Menu Chiudi

Home

logo
Diamante 2024: La Storia ha un futuro brillante

Sostieni la candidatura di Diamante a Capitale italiana della cultura 2024

logo
Diamante 2024: La Storia ha un futuro brillante

Sostieni la candidatura di Diamante a Capitale italiana della cultura 2024

Diamante 2024

La Storia ha un futuro brillante, come un Diamante. La città dell’Alto tirreno calabrese propone un programma culturale che vuole contribuire a generare fiducia nelle transizioni della nostra epoca, credendo nella capacità umana di trovare soluzioni e adattarsi al “nuovo clima”.

La Storia ha un futuro brillante, come un Diamante. Ed è per questo che la candidatura della cittadina calabrese della Riviera dei cedri vuole incoraggiare il cammino delle donne e degli uomini chiamati oggi, dopo il Covid, a nuove responsabilità per gli obiettivi europei di prossima scadenza, dando fiducia alla capacità del genere umano di adattarsi ai cambiamenti con nuove soluzioni. C’è bisogno di un clima nuovo, in tutti i sensi, di un’azione culturale che aiuti le transizioni, avendo la forza e il coraggio di costruire sul passato, che simbolicamente il dossier indica nei ruderi dell’antica Cirella. Cirella è anche la piccola isola a pochi metri dalla costa di Diamante, approdo per i diportisti della Riviera dei Cedri, esattamente come la candidatura a Capitale della cultura è l’approdo di un lungo percorso comune dei molti borghi della zona, costieri e interni, nessuno al centro ma tutti centrali. Comunità già strette in una rete di co-progettazione su molti degli obiettivi strategici richiesti, e da patti di amicizia che hanno cementato la coesione territoriale di un’area compresa tra la costa dell’Alto Tirreno calabrese e il parco del Pollino. Un massiccio barriera che, saldata ai tre lati costieri, rende la Calabria un’isola più che l’estremo lembo della Penisola. L’ambizione di Diamante capitale della cultura è anche quella di abbattere il muro dell’isolamento, raccontando all’Italia la lunga storia di accoglienza che qui da sempre hanno culture e religioni diverse, come quella ebraica, connessa alla raccolta del prelibatissimo cedro, o quella delle molti correnti dell’arte urbana che da oltre 40 anni colora i muri del borgo. Ma Diamante è innanzitutto una delle mete più gettonate dell’estate calabrese e il dossier di candidatura pone al centro del ricco programma di “chiamata alle arti” il grande tema delle risorse, del mare innanzitutto, luogo di transiti e, all’orizzonte da qualunque prospettiva la si guardi, di transizioni.

Inserisci il tuo indirizzo email e segui i nostri prossimi appuntamenti

BOARD CONCETTUALE
DEL PROGRAMMA

BOARD CONCETTUALE
DEL PROGRAMMA

ANCORA-1

LE ANCORE

Sono i progetti che traggono linfa dalla tradizione, i punti fermi del sistema di valori che si intende promuovere grazie alle radici e alla storia della comunità

vele

LE ROTTE

Sono gli strumenti aperti del cambiamento e dell'innovazione, in funzione degli obiettivi dell'Agenda2030 a partire da preambolo, "No one left behid"

Mausoleo

GLI APPRODI

Sono gli obiettivi di sostenibilità ambientale, sociale ed economica, di coesione sociale, di dialogo e tolleranza che si intendono raggiungere col programma culturale

DIAMANTE CHIAMA ALLE ARTI
(e ama le correnti)

Programma artistico che nasce dalla tradizione dei murales, incentiva la creatività aperta a tutte le correnti della modernità accoglie artisti in residenza, esprime con linguaggio democratico e senza censurare le nuove urgenze della società.

DIAMANTE DÀ GUSTO ALLA LIBERTÀ
(e crea relazioni)

La proposta progettuale che partendo dalle ricchezze del territorio, cedro (frutto sacro per gli ebrei) e peperoncino (coltivato con specialità diverse in tutto il mondo) esalta il valore del dialogo e dello scambio culturale tra i popoli, promuove la tolleranza religiosa come condizioni di civiltà, esalta le differenze e non censura come eretica nessuna forma di morale rispettosa della persona. In partenariato con la comunità ebraica di Roma e l'Accademia del Peperoncino che nel 2022 ha programmato il Festival Mondiale in Cina.

DIAMANTE COSTRUISCE SUI RUDERI
(e tutela il passato)

È l'insieme delle proposte progettuali di fruizione del patrimonio archeologico e dei nuovi insediamenti di accoglienza culturale sui "ruderi" di Cirella.

DIAMANTE HA MOLTI ORIZZONTI
(e non naviga a vista)

È l'insieme dei progetti e delle azioni che hanno come tema un nuovo modello di sviluppo sostenibile delle risorse a partire dal mare, luogo di approdo e non di morte.

Attività

Attività

Diamante 2024 è un progetto che richiede la collaborazione di tutti. Partecipa e prendi parte ai prossimi appuntamenti.

Diamante 2024 è un progetto che richiede la collaborazione di tutti. Partecipa e prendi parte ai prossimi appuntamenti.

  • 28 OTTOBRE 2021
    MUSEO DAC - ORE 17:00

    Incontro fra il Consorzio Operatori Turistici Diamante & Riviera dei Cedri e l’associazione Terre di Ruggero, entrambi partner della città di Diamante a sostegno della candidatura a Capitale italiana della Cultura per l’anno 2024.

  • 1 NOVEMBRE 2021
    CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE

    La candidatura di Diamante a Capitale italiana della cultura 2024 sarà il 1 novembre, alle ore 11:00 presso il Santuario di San Francesco a Paola.

  • 23 NOVEMBRE 2021
    MUSEO DAC

    Accordo di rete tra comuni della Riviera dei Cedri, per la realizzazione di una grande Biblioteca digitale “luogo simbolo” dell’integrazione dei beni culturali e delle eccellenze dei Borghi.

  • 26 NOVEMBRE 2021
    I.I.S.S. di DIAMANTE

    Miglior allievo degli istituti alberghieri” per Diamante Capitale della Cultura, che si terrà venerdì 26 alle 12:30, presso l’I.I.S.S. di Diamante.

  • 12 DICEMBRE 2021
    ACCADEMIA ITALIANA DEL PEPERONCINO

    I 13 di Santa Lucia. Incontro dibattito su Cultura, Turismo e Tradizioni

NEWS & COMUNICATI

NEWS & COMUNICATI

GUARDA LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE AL SANTUARIO DI SAN FRANCESCO DI PAOLA

GUARDA LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE AL SANTUARIO DI SAN FRANCESCO DI PAOLA

chi ci SOSTIENE

chi ci SOSTIENE

La candidatura di Diamante a Capitale italiana della Cultura 2024 vede un comitato di Enti, associazioni e cittadini onorari che hanno deciso di esprimere il loro sostegno a questa grande sfida

area DOCUMENTI E DOWNLOAD

area DOCUMENTI E DOWNLOAD

Qui potrete trovare vari materiali e documenti per chi vuole saperne di più